Feed RSS

Archivi tag: muffins

Muffin di banane e cocco

Inserito il

E dopo un lungo, lunghissimo periodo di assenza, rieccomi con una ricetta facilissima e una foto un po’ bruttina!
Quest’anno aggiornerò più spesso, prometto!

Per 10/12 muffins:

muffinbanane

250g di farina
60g di farina di cocco
2 banane
100g di zucchero di canna
60g di burro fuso
2 uova
1 bustina di lievito vanigliato
1/2 bicchiere di latte di soya

Ponete in un frullatore le banane tagliate a rondelle, il latte e il burro fuso. Frullate e versate in una terrina con le uova sbattute.
In un’altra terrina mescolate le farine, il lievito e lo zucchero, quindi versate anche il frullato di banana e amalgamate bene.
Riempiti gli stampini imburrati e infornate a 180° per 20 minuti.

Ottimi per la colazione!

Annunci

Muffins al tonno

Inserito il

90 g circa di olive nere
400 g di tonno in scatola
280 g di farina 00
Una bustina di lievito (tipo per pizze)
sale, pepe
2 uova
250 mL di yogurt magro
6 cucchiai d’olio di girasole

In una terrina capiente mescolate la farina, il lievito, sale e pepe a piacimento e le olive tritate: tenetene una dozzina da parte intere, le useremo dopo a scopo decorativo perché siamo persone eleganti.
In un’altra terrina sbattete le uova, quindi aggiungete l’olio e lo yogurt.
Unite la terrina coi liquidi a quella con le polveri, mescolate aggiungendo il tonno.
Preparate gli stampini per muffins imburrati e riempiteli: sul top potete mettere un’oliva nera intera, una volta cotti i muffin saranno più bellini!
Cuocete, appunto, a 200°C per una ventina di minuti e servite come pane.

Muesli muffin(s)

Inserito il

Qualche giorno fa sono tornata a casa affamatissima di “qualcosa”. In questi casi d’emergenza, la situazione tipica in cui ci si ritrova è quella del frigo vuoto e desideri impossibili e incompatibili con le stagioni (sono celebri le mie crisi d’astinenza da corbezzoli).
In estate il muesli senza zucchero con yogurt rappresenta la mia colazione e avevo giusto mezzo sacchetto di muesli da finire. Trasformato in muffin!

Dosi per 6 muffins circa:

70 g di farina 00
mezzo cucchiaio di lievito vanigliato in polvere
140 g di muesli non zuccherato (lo si trova alla Lidl)
60 g di zucchero di canna
1 uovo
125 ml di yogurt magro
3 cucchiai d’olio di girasole

In una terrina mettete la farina, il lievito, il muesli (se volete, potete lasciare l’uvetta in un bicchiere con poca acqua tiepida e aggiungerla alla fine) e lo zucchero.
A parte, in un’altra ciotola, sbattete l’uovo e aggiungete lo yogurt e l’olio.
Unite gli ingredienti dell’una e dell’altra terrina, mescolate, riempite gli stampini e infornate a 200° per 20 minuti.

P.S.: Avete notato che magnifico grembiule c’è nella foto? Regalo di Natale!

Crumble o non, muffins al lampone

Inserito il

Fatti per me per l’Epifania: siccome in uno dei miei adorabili calendari dell’avvento ho trovato dei pirottini in silicone per i muffins (forse si intravedono nella foto) più piccoli di quelli che si trovano in alluminio al supermercato, ne ho fatti 12. Calcolate quindi che se usati quelli, ve ne verranno un po’ meno (circa 9). Nella foto, quelli con il crumble sono a sinistra!

280 g farina 00
1 cucchiaino di lievito vanigliato
mezzo cucchiaino di bicarbonato
un pizzico di sale
115 g di zucchero (anche di canna va bene)
2 uova
250 ml di yogurt magro
6 cucchiai d’olio di girasole
1 boccettina di estratto di vaniglia
una vaschetta di lamponi (circa 200 g)

Per il clumble topping:
50g di farina
40g di burro
25g di zucchero

In una terrina versate la farina, il lievito, il sale, lo zucchero e il bicarbonato (poco!).
In una terrina più piccola sbattete le uova, quindi aggiungete lo yogurt, l’olio e l’estratto di vaniglia, mescolate e versate il composto nell’altra terrina.
Amalgamate bene le polveri ai liquidi e unite quindi i lamponi lavati. Mescolate e lasciate che si spappolino i fruttini, deve diventare un impasto più o meno rosa.
Versate negli stampini imburrati e accendete il forno a 200°C.

In una ciotola, potete preparare il crumble: lavorate il burro lasciato a temperatura ambiente e quindi morbido, con la farina, quando sarà ben amalgamato (ma non omogeneo), aggiungete lo zucchero. Sbriciolate il crumble sopra i muffin, spingendo un pochettino senza farlo entrare troppo.

Infornate a 200°C per una ventina di minuti e fate colazione un po’ più tardi… ma vuoi mettere la soddisfazione. : )

Muffin agli spinaci

Inserito il

Finalmente dei muffin salati che non mi vengano troppo duri! Sono felicissima!

P1000720

Per 9 muffins:

250g di spinaci surgelati a tocchi
8 cucchiai di olio di girasole
cipolla tritata
1 spicchio d’aglio schiacciato
280g di farina 00
mezza bustina di lievito (ovviamente non vanigliato!)
noce moscata da grattuggiare al momento (non fate i pigri a comprare quella già in polvere, eddai)
sale, pepe
2 uova
250ml di yogurt magro

Fate bollire dell’acqua salata in una pentola e buttateci gli spinaci. Quando non saranno più ghiacciolati, scolateli.
Scaldate 2 cucchiai d’olio (sì, di girasole: quello d’oliva lascia troppo l’aroma) in una padella e fate rosolare la cipolla, quindi aggiungete l’aglio e gli spinaci. Fate soffriggere qualche istante e spegnete il fuoco.

In una terrina capiente, versate la farina, il lievito, la noce moscata (dosi generose se siete fan, e poi con gli spiaci sta così bene), un po’ di sale e pepe.
In un’altra terrina sbattete le due uova, aggiungete lo yogurt e le rimanenti 6 cucchiaiate d’olio, mescolate.
Versate il composto liquido nella terrina con la farina e amalgamate, aggiungendo a questo punto anche gli spinaci (ma non siate bastardi, eliminate prima lo spicchio d’aglio!)

Versate negli stampini (se sono d’alluminio, ungeteli prima con burro) e infornate a 200° per 20 minuti.

Guardate che bellini! Come sono fiera
P1000721