Feed RSS

Archivi del mese: febbraio 2012

Collant profuma armadi

Inserito il

Mi dispiace sempre buttare via troppa roba e in genere cerco su internet metodi di riciclo non troppo complicati.
Ecco un’idea carina per riciclare i collant facendone dei sacchetti profuma-armadi!

Vi serviranno:
Collant rotti e lavati
Forbici
…e il ripieno. Io avevo della lavanda, ma se usate del sale potete fare molte fragranze diverse!

Prendete il vostro collant rotto e con le forbici tagliate via la parte rovinata.
Tagliate un pezzo di gamba lungo 15/20cm lasciando la forma tubolare, fate un nodo ad un’estremità e con un cucchiaino riempite il sacchetto. Lasciate un po’ di spazio per poter tirare il collant e poter fare l’altro nodo. Avrete una caramella!

Ecco qui i miei sacchettini:

Minestra di riso con porri e patate

Inserito il

Spudoratamente copiata da GialloZafferano, ovviamente con qualche micro modifica.

Sotto la ciotola c’è una tovaglietta bellissima ricevuta in regalo a Natale e di fianco potete notare un panino allo zafferano!

Per 2 persone:
1 tazzina (da caffè) e mezza di riso parboiled
1 dado vegetale bio
Burro o olio evo
200g di patate
230g di porri
prezzemolo, noce moscata, sale
cipolla tritata

In un pentolino mettete a bollire l’acqua per preparare il brodo, intanto tagliate i porri a rondelle e le patate a fettine molto sottili.
Fate scaldare in una pentola l’olio (o il burro) e fatevi rosolare la cipolla (o lo scalogno) con il prezzemolo. Aggiungete le verdure tagliate e salate, facendole insaporire rigirandole – aggiungete anche una spolverata di noce moscata. Quindi versate il brodo caldissimo nella pentola con le verdure e riportate a ebollizione. Buttate il riso e dopo 18/20 minuti la minestra sarà pronta!

N.B.: Una variante più dietetica è quella di sostituire all’olio per il soffritto, il vino bianco: verrà benissimo lo stesso!