Feed RSS

Panini allo zafferano

Inserito il

Mi è stato regalato “I love cooking… pane”, una di quelle scatole giganti con il kit apposito per cucinare. E’ bellissimo, ho iniziato a fare dei bei panini in casa! Questa è una delle ricette riportate sul libretto incluso.
(Mi dispiace che in foto sembrino verdognoli, vi garantisco che sono carini, buoni e gialli!)

 

 

 

 

Per una dozzina di panini:
500g di farina (00, Manitoba o di grano duro)
200g di latte
75g di burro
25g di lievito di birra fresco
30g d’acqua
sale
una bustina di zafferano

Su un piano di lavoro o in una grande terrina versate la farina, sbriciolate il più possibile il lievito amalgamandolo. Quindi aggiungete il latte, il burro a tocchetti e, sempre impastando, l’acqua e lo zafferano. Solo per ultimo il sale!
Quando l’impasto sarà elastico e formerà una bella palla giallina, coprite con un panno inumidito e lasciate lievitare in un luogo tiepido (il forno spento usato qualche ora prima va bene, dev’essere però tiepido, non caldo!).
Dopo almeno 45 minuti, riprendete la pasta e formate delle pallette, disponendole già sulla carta da forno (e quindi sulla teglia). Lasciate rilievitare così per almeno 75 minuti.
Trascorso questo tempo, fate cuocere i panini per 20 minuti a 180°. Dopo 10 minuti di cottura, aprite il forno solo per far uscire l’umidità in eccesso (così c’è scritto).

Devo provare a farli anche con i semi di papavero e con le noci!

Annunci

»

  1. Pingback: Minestra di riso con porri e patate « om sweet om

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: