Feed RSS

Letture di fine estate

Inserito il

Tarquin Hall “Vish Puri e il caso dell’uomo che morì ridendo”

Come previsto, sapevo che critica-critica alla fine mi sarei appassionata alla saga e avrei letto anche il seguito. Questo caso ricorda per ambientazioni il film “Prestige”, perché di stregoneria si parla. Curioso viaggio nella superstizione e nella mafia indiana, guidati sempre dal cicciotto investigatore Vish Puri.

E. L. Doctorow “Homer & Langley”

L’incredibile storia (vera ma romanzata) dei fratelli Collyer. Chi sono i fratelli Collyer? Due uomini newyorkesi vissuti durante la seconda guerra mondiale, famosi per la loro eccentricità, (le)tale da aver dato il nome ad una patologia psichiatrica, quella dell’accumulo compulsivo di oggetti. Vita raccontata da Homer, il fratello cieco, la narrazione è ricca di elementi diversi dalle descrizioni solo visive. Scritto benissimo, è un romanzo che definirei invernale (e perciò letto ad agosto, argh!).

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: