Feed RSS

“Il calore del sangue” (I. Némirovsky)

Inserito il

Altro libro dell’autrice che in pochissimo tempo è entrata nella top 20 delle mie favorite.
Come altre, anche questa opera della Némirovski è un romanzo breve (molto breve, 142 pagg) e cattivo, come definisco io lo stile di Irène.
Ambientato nella campagna francese, fra la gente della borghesia di provincia, “Il calore del sangue” non è un vero e proprio giallo quanto una drammatica indagine fra i misteri delle benestanti famiglie (presente “Mia cugina Rachele” della Du Maurier? Sul genere). I personaggi vengono spogliati,  bicchiere dopo bicchiere, e descritte le loro passioni, senza pietà.

Come faccio a riassumere un romanzo così breve senza rovinare la sorpresa?!

Annunci

»

  1. sì però quel libro che m’hai fatto legge suo..quello della madre..cioè m’ha ammazzata, te lo dico!

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: