Feed RSS

Classici peperoni ripieni

Inserito il

Peperoni gialli e/o rossi, quanti volete
riso carnaroli
prezzemolo
passata di pomodoro
cipolla tritata
parmigiano grattugiato
dado vegetale bio
olio
sale, pepe

Cominciate preparando i peperoni: sciacquateli e tagliate la calotta (no, non tagliateli a metà, la parte superiore farà da coperto), svuotate il peperone da semini e parti bianche e disponeteli su una teglia da forno in piedi.

Ora preparate un banale risotto al pomodoro: in un pentolino, preparate il brodo vegetale, in un’altra pentola invece scaldate l’olio, fate soffriggere la cipolla, versate la passata di pomodoro e lasciatela qualche secondo, prima che bruci.
Aggiungete il riso (una tazzina e mezza per due peperoni) e fatelo tostare, quindi cominciate a diluire con il brodo, continuando a mescolare per tutti e 18 i minuti.  Mantecate con formaggio grattugiato e pepe.
Una volta pronto il risotto, riempite i peperoni puliti e copriteli con la loro calottina. Aiutandovi con un pennello, condite la pelle dei peperoni con olio d’oliva ed infornate per 45 minuti circa a 180°C.
A 35 minuti, levate le calotte e continuate a far cuocere i peperoni scoperti!

Annunci

Una risposta »

  1. Non è di certo il piatto più leggero del mondo, così come è ovvio che spazzolarne due e mezzo non aiuta 🙂

    ‘guri!

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: