Feed RSS

Chiamiamola “Carbonara alle zucchine”

Inserito il

Il titolo è questo perché alcuni amici carnivori e rompipalle criticano i nomi che io prendo in prestito da ricette che prevedono carne, tipo “lasagne” e “carbonara”.
Questa, CARINI, la chiameremo per convenzione “carbonara alle zucchine”, ok?

P1000493
Seguendo il principio secondo il quale in casa mia si cucina ciò che sta per andare a male, stavolta è toccato ai fiori di zucca allegati alle minizucchine.
I fiori di zucca li ho fritti e per gli inesperti dopo scrivo con quale pastella, con le minizucchine ho improvvisato una carbonara veg che di solito faccio con gli asparagi.

Pasta (in mancanza di spaghettini, ho usato le linguine)
Zucchine (come detto prima, quelle piccine picciò col fiore, che però qui non useremo)
Uova (due intere + un tuorlo. Poi dipende da quanta pasta state cucinando)
Formaggio gratuggiato
Uno spicchio d’aglio
Sale, pepe, olio

Mettete l’acqua per la pasta, salatela e poi suppongo sappiate buttare le linguine pesate ecc.
Nel frattempo tagliate a striscioline sottili le zucchine e fate scaldare poco olio d’oliva. Fate soffriggere l’aglio e quando ne sentite l’aroma più forte, aggiungete le zucchine tagliate. Lasciate soffriggere qualche minuto salando e pepando leggermente, attenzione a non bruciare le striscioline. Spegnete il fuoco, riaccenderete a fiamma bassa quando mancheranno due minuti alla pasta.
Nel frattempo procuratevi la terrina in cui verserete la pasta – perché siamo persone eleganti, e non la serviamo nella pentola – e sbattete le uova intere col tuorlo e il pepe. Dopo aver scolato la pasta, versatela nell’elegante terrina e mescolate velocemente per non far rapprendere l’olio. Se lo individuate, eliminate lo spicchio d’aglio e aggiungete le zucchine alla pasta, sempre mescolando.

Vi criticheranno il nome “carbonara”, ma alla fine se la magnano tutti.

FIORI DI ZUCCA FRITTI:

…di cui non ho foto. Quelli che ho cucinato, essendo quelli attaccati alle zucchine mignon, erano molto piccoli, per questo non li ho fatti ripieni, con grande dispiacere mio e del mio commensalecoinquilino.

3/4 cucchiai di farina 00
poca birra (secondo me per cucinare è SEMPRE meglio una di tipo Pils, ma stavolta avevo una Peroni in casa ed è andato tutto bene lo stesso)
Un uovo

Alla farina aggiungete POCA birra e l’uovo. Mescolate La consistenza dev’essere un po’ collosa-liquida, vedete voi quanto diluire. Pucciate il fiore di zucca e friggete in olio di semi.

Tutto qui.

Annunci

»

  1. i carnivori e i rompipalle ce la s*c*n* alla stragrande zia.

    Rispondi
  2. Secondo me con questa variante le linguine ci stanno pure meglio degli spaghetti!

    Rispondi
  3. …davvero ottime! ieri sera cena seguendo tutte le tue ricette:
    carbonara alle zucchine con la quale ho stupito anche gli amici romani ;), fiori di zucca fritti, melanzane ripiene e brownie alla banana…
    tutto delizioso.
    cena “impegnativa” ma riuscita perfetta!! GRAZIE! adoro il tuo blog

    Rispondi
  4. Saranno stati belli pieni, gli ospiti! Grazie mille del commento!

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: