Feed RSS

Risotto ai porcini

Inserito il

Mattinata al mercato con coinquilino (sì, questa è una delle novità del 2009,5)! Dove acquistiamo un kilo di porcini dalla bella faccia.

A casa, il dramma è stato scoprire come pulire un dannato fungo enorme. Cosa che magari per molti di voi è scontata, be’, PER ME NON LO ERA. Non capita spesso di dovermi relazionare a porcini veri e non secchi.
Comunque per voi ignoranti come me poco fa, sappiate che:
– la spugnola non va tolta;
– un po’ di pellicina sulla testa sì;
– va raschiato il gambo;
– non vanno passati direttamente sotto l’acqua ma è meglio usare una salvietta/scottex umida e strofinare delicatamente.

Visto che i gambi alla griglia secondo me sono un po’ sprecati, ho deciso di impiegarli per un risotto. Semplice, che conosciamo tutti. Eccolo qui:

P1000492

Riso carnaroli (una tazzina da caffé a testa)
Brodo (io uso il dado vegetale)
Burro
Prezzemolo
Porcini (secchi o no)
Prezzemolo
Parmigiano grattugiato
Vino bianco

Preparate una pentola col brodo e lasciatela lì a fiamma bassissima. Su un altro fornello mettete la pentola in cui farete il risotto (quindi larga) e ci sciogliete una generosa porzione di burro. Aggiungete i gambi dei funghi (nel mio caso) tagliati, lasciateli dorare e buttate il riso facendolo tostare qualche secondo, poi versate poco vino e lasciate evaporare l’alcol. A questo punto, per 18 minuti – munitevi di timer -, aggiungerete mestolo per mestolo un po’ del brodo, continuando a girare il riso. Non fatelo troppo liquido!
A cottura ultimata, spegnete il fuoco e continuando a girare il riso versateci l parmigiano e il prezzemolo (quante mani si devono avere? Due ma abili). Servite e fatevi fare i complimenti, anche se il grosso del lavoro lo fanno i porcini…

Per la cronaca: le teste dei funghi le ho poi grigliate. Dritta veloce per farlo:

in un bicchiere o terrina piccola fate un preparato di olio d’oliva, aglio tritato e prezzemolo: spennellate le teste sopra e sotto e metteteli sulla griglia così.
Molti usano anche il peperoncino, secondo me è troppo. Buonap!

Annunci

»

  1. Buono! Poi mi fido delle skills di Sil’ e delle dita di gk.

    Rispondi
  2. buono, non l’ho mai fatto. io sapevo che il terriccio dai funghi si leva col pennello. è na cazzata?

    Rispondi
  3. Sì, lo è. O meglio, coi porcini, perché visto che le teste sono delicate e si mangiano intere e non tagliate, l’occhio vuole la sua parte!

    Rispondi
  4. Pingback: Zuppa/crema di funghi « om sweet om

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: