Feed RSS

“La fabbrica dei negri” (Gil Scott Heron)

Inserito il

Finito qualche giorno fa, con sentimenti misti in merito. Non me ne voglia chi me l’ha regalato! 🙂

Sono contraria a chi giudica un libro in base all’autore, per quanto autorevole esso sia, per cui nessun commento su Heron. “La fabbrica dei negri” narra di una protesta studentesca in una università americana, dei collettivi che si formano, della mentalità rigida delle comunità… se non fosse chiaramente un romanzo, potremmo parlare di saggio.
Per questo motivo io l’ho trovato un po’ pesante: mettici anche una traduzione fatta con google EVVAI.
Come si dice per i dischi però, un libro di Heron è un must-have…

Annunci

»

  1. io dico no ai must-haves e al ” è figo tutto quello che viene cagato da chi fa musica che viene campionata”.

    Rispondi
  2. Non te ne voglio! D’altronde non l’ho scritto io 😀

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: