Feed RSS

“Le bambine dell’Avana non hanno paura di niente” (B. Pitzorno)

Inserito il

Finalmente finito di leggere!

Su Anobii c’è scritto che ho cominciato a leggerlo circa un mese fa, in realtà è molto più tempo… un po’ perché per un periodo temevo di averlo perso, un po’ perché è pesante sul serio, nonostante non sia un tomo di chissà che dimensioni.

Essendo una sorta di saggio storico, ha quelle parti piene di note che sembrano non finiscano mai. E’ affascinante però osservare Cuba in diversi periodi storici attraverso l’occhio delle bambine, poi diventate importanti donne, che ci hanno vissuto. 

Non avevo mai letto nessun libro su Cuba, questo mi ha affascinata assai.

Per altro, cercate su anobii.

Annunci

Una risposta »

  1. interessante, sembra decisamente interessante! grazie per la condivisione!

    un bacino
    f

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: